Nazca

Il ragno rappresentato a Nazca in Perù riproduce uno degli aracnidi più piccoli al mondo, appartiene alla famiglia dei Ricinulei, originaria della foresta Amazzonica a 1500 km di distanza. La sua particolare caratteristica è quella di possedere l’organo genitale separato dall’apparato riproduttivo e tale escrescienza appuntita si trova su una delle zampe posteriori, proprio come nel caso del ragno disegnato sulla pianta di nazca. Nessuno tranne me sa spiegare come sia possibile che alla fine dell’età della pietra si raffigurato un particolare di un ragno che è possibile vedere solo con un microscopio moderno.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.