Antonin Artaud

Antonin Artaud

“Perchè non è per questo mondo, non è mai stato per questa terra che tutti abbiamo sempre lavorato, lottato, urlato di orrore, di fame, di miseria, di odio, di scandalo e di disgusto, che fummo tutti avvelenati, benchè da essa siamo stati tutti affatturati e che ci siamo infine suicidati. In fondo siamo tutti, come il povero van Gogh stesso, dei suicidati della società!”