Zielgerat ZG 1229 Vampir

Dal febbraio 1945, le forze armate tedesche furono le prime al mondo a essere equipaggiate con visori a raggi infrarossi per la visione notturna. I prototipi risalgono al 1944 e ne vennero realizzate diverse versioni per grandezza e potenza , in modo da poter equipaggiare sia i mezzi corazzati che i fucili d’assalto StG44. I visori IR avrebbero consentito una totale superiorità negli attacchi notturni alle truppe nemiche. Arrivarono tardi al fronte ed in realtà ne furono usati su una decina di mezzi corazzati ed alcune decine di armi leggere, ma il Terzo Reich stava già capitolando.